Cerca nel sito:

sabato 25 marzo 2017

Primo Piano

10/02/2017 07:38

Cessione del Milan sempre più vicina

Ieri Cda straordinario, il closing entro il 3 marzo

Cessione del Milan sempre più vicina

I nuovi dirigenti già al lavoro per costruire una squadra vincente: con Mancini in panchina?

 

E’ ormai a un passo la chiusura della trattativa tra Sino-Europe Sport e Fininvest per la cessione del Milan. Il club rossonero ha tenuto ieri un consiglio d’amministrazione straordinario per la convocazione dell’assemblea dei soci che sancirà la vendita della società al gruppo cinese. Il closing è previsto per il 3 marzo (ma potrebbe arrivare anche nel primo giorno del mese che inizierà tra venti giorni), con gli acquirenti (i nomi sono ancora top secret) che dopo le due caparre da 100 milioni di euro, per completare l’acquisto del 99,93% delle azioni dovranno versarne altri 320, che arriveranno da due società estere (Rossoneri Sport Luxembourg e Rossoneri Sport Hong Kong) create appositamente dalla cordata orientale.

E’ solo questione di tempo. Di poco tempo, per l’appunto. Visto che i soggetti guidati da Yonghong Li, proprietario della Sino-Europe Sport, starebbero limando gli ultimi dettagli per arrivare entro poche settimane alla conclusione di un affare iniziato ormai un anno fa. Con Fassone e Mirabelli, i dirigenti in pectore del Milan che verrà, che continuano a lavorare sotto traccia per riportare il Diavolo ai vertici del calcio italiano ed europeo. All’ex direttore generale dell’Inter e all’ex capo degli osservatori dei nerazzurri, il compito di sostituire Galliani e di costruire una squadra formidabile già dalla prossima stagione. Dove i tifosi potrebbero assistere a un ribaltone con Mancini pronto a prendere il posto di Montella in panchina. Con Kessié dell’Atalanta, Simeone del Genoa e Keita della Lazio che sono solo alcuni degli obiettivi dei futuri dirigenti rossoneri. Che come da accordi derivanti dal preliminare di cessione del Milan, oltre a far rientrare la famiglia Berlusconi dei soldi già spesi da luglio 2016 ad oggi, dovranno investire 130 milioni di euro sul mercato. Un bel gruzzoletto, con l’obiettivo primario di riportare la squadra in Champions League dalla stagione 2018-2019. 

 

 

F.C.