Cerca nel sito:

martedì 19 giugno 2018

Spettacoli

17/05/2018 12:13

Al Colosseo arriva Russel Crowe

Il film di Ridley Scott sarà proiettato con colonna sonora eseguita dal vivo in sincrono con i dialoghi

Al Colosseo arriva Russel Crowe

Il 6 giugno a eventi charity Orchestra Italiana del Cinema e CineConcerts, previste anche due repliche, l'8 e il 9, al Circo Massimo

Appuntamento il 6 giugno con Russel Crowe. Lui, il Gladiatore in carne e ossa, sarà al Colosseo per l'evento charity dell'Orchestra Italiana del cinema e CineConcerts: la notizia è stata confermata. Per la prima volta il film di Ridley Scott sarà proiettato con colonna sonora eseguita dal vivo in sincrono con i dialoghi. E accadrà nel suo luogo naturale: l'arena dell'Anfiteatro Flavio.

Lo spettacolo sarà in replica al Circo Massimo nei giorni 8 e 9 giugno. Dice il presidente dell'orchestra Marco Patrignani: ''Questa città ha bisogno di riconquistare una luce importante. Riporteremo Il Gladiatore nel suo luogo naturale e racconteremo un periodo storico come l'Impero romano, che è alle fondamenta del mondo intero". E poi: "Sono entrato in contatto con Russell Crowe pochi giorni fa. Dopo tre anni che lo cerco, ora è lui che cerca me. È un artista molto impegnato, ma ha espresso la sua volontà di esserci, al Colosseo e al Circo Massimo. Per scaramanzia non dico al 100%, ma la sua presenza è confermata al 99%''.

L'iniziativa raccoglierà anche fondi per la Campagna Rotary ''End Polio Now'', un programma trentennale per l'eradicazione della poliomielite sostenuta insieme alla Fondazione Bill & Melinda Gates, Organizzazione Mondiale della Sanità e Unicef.

Un progetto che vede già 1,7 miliardi di dollari "raccolti  per vaccinare bambini in tutto il mondo",  come dice il responsabile Rotary International Alberto Cecchini, che aggiunge: "Obbiettivo, altri 450 milioni in 3 anni".

Un modo per unire arte e sociale, spettacolo e solidarietà: e Il Gladiatore finanzierà anche un nuovo ascensore per disabili al Colosseo, ''costo 200 mila euro - dice Patrignani - e consegna entro giugno 2019''.

E a quanto dice la responsabile del Colosseo Rossella Rea, Il Gladiatore, quando uscì, fu anche il fautore di un aumento del pubblico pari al 100%: "Quando uscì - spiega - eravamo a 2 milioni e mezzo di visitatori. Già l'anno successivo abbiamo avuto una parabola ascendente fino al superamento dei 7 milioni e mezzo nel 2017. Non è tutto dovuto al film, ma è anche suo merito", commenta.

Spettacolo unico per 300 (massimo 350) spettatori, con schermo di 12 metri e proiezione in Cinemascope HD, e "con l'unica Orchestra specializzata nella promozione del patrimonio della musica del cinema e la colonna sonora più venduta al mondo: oltre 10 milioni di dischi", dice ancora Patrignani. Tra gli invitati figura anche il nome di Francesco Totti.

Costo dei biglietti al Colosseo: dai 1.500 ai 3.000 delle prime file con visita guidata ai sotterranei e cena alla Terrazza Valadier della chef Cristina Bowerman, al Circo Massimo (che contiene 6 mila posti numerati e schermo da 25 metri) si parte dai 50 euro del settore Arcieri ai 250 degli Imperatori Vip Experience.