Cerca nel sito:

sabato 27 maggio 2017

Dal mondo

20/03/2017 10:46

Le prime 24 ore senza Chuck Berry

Musica in lutto

Le prime 24 ore senza Chuck Berry

Manifestazioni di affetto da tutto il mondo, da Mick Jagger a Obama, da Keith Richards a Ringo Star

Le prime 24 ore dalla scomparsa di Chuck Berry sono state costellate da manifestazioni di affetto da tutto il mondo, e non solo da quello musicale. L'artista è morto nella serata di sabato scorso all'età di 90 anni e naturalmente la notizia ha prodotto una vasta eco ovunque. Non poteva certo mancare il tributo di  Mick Jagger: "Sono molto triste - ha scritto su Twitter - . Voglio ringraziarlo per tutta la musica che ci ha regalato"; anche Keith Richards ha voluto lasciare un pensiero in ricordo della star: "Si è spenta una delle mie luci più grandi". 

E ancora: "Pace e amore per Mr. rock'n roll", dice Ringo Star. Ma le espressioni di affetto non sono arrivate solo dal mondo della musica: l'ex presidente Barak Obama su Twitter ha voluto dire che "Chuck Berry superò tutti coloro che erano venuti prima di lui, e ispirò chi venne dopo", chiudendo con un affettuoso "Ci mancherai, Chuck. Be Good". Anche Bill Clinton lo saluta, così: "Non dimenticheremo Berry, tesoro e trionfo", mentre Stephen King dice di avere "il cuore spezzato". Ancora, Rod Stewart così lo ha voluto ringraziare e salutare: "Ha ispirato tutti noi. Il primo album che ho comprato è stato Live at the Tivoli e da allora non sono stato più lo stesso". 

E poi Lennie Kravitz: "Non saremmo qui se non ci fossi stato tu". Insomma tutto il mondo del rock e non solo ha espresso dolore per la perdita del grande artista, considerato il padre del rock and roll, che per Bruce Springsteen, "è stato il più grande rocker, chitarrista e paroliere del rock che si sia mai visto". Ma anche Brian Wilson dei Beach Boys ha voluto ricordarlo: "Mancherà a tutti quelli che amano il rock'n roll" e ancora "Non saremmo qui se non ci fossi stato tu",  dice Lenny Kravitz, ancora su Twitter. Il ricordo di Keith Urban è questo: "Grazie per la poesia, la passione e la potenza".