Cerca nel sito:

giovedì 28 agosto 2014

papaveri e papere

24/03/2013 21:44

Battiato offende milioni di italiani: "Quelli di destra non sono esseri umani"

Incredibili le dichiarazioni dell'ambasciatore di Crocetta

Battiato offende milioni di italiani: "Quelli di destra non sono esseri umani"
Il cantante deve esseresi montato parecchio la testa da quando fa l'assessore in Sicilia e, durante un concerto a Parigi, esce di senno. Raffica di proteste sul web

«Grillo sta esagerando». Anche Franco Battiato non condivide l'atteggiamento del leader del Movimento 5 Stelle. La dichiarazione del cantautore siciliano arriva da Parigi per una tappa del tour europeo di «apriti sesamo» il suo ventottesimo album uscito lo scorso 23 ottobre per Universal. «In questo momento l'Italia è veramente un paese dilaniato» afferma Battiato che è anche assessore al Turismo e allo Spettacolo della giunta Crocetta in Sicilia.
MODELLO SICILIA - «In Sicilia - prosegue - ero sicuro che la coabitazione con il Movimento 5 stelle avrebbe funzionato e infatti sta andando benissimo. Per quanto riguarda la formazione del governo invece non lo so, non credo che si riandrà alle urne, o almeno me lo auguro». E aggiunge: «È chiaro che Grillo sta un po' esagerando. A volte sembra che stia per cedere un minimo ma poi le frasi sono sempre quelle». «È certo - osserva - che la destra italiana è una cosa che non appartiene agli esseri umani».
CASALEGGIO-RICHELIEU - Quindi un riferimento a Gianroberto Casaleggio paragonato al cardinale Richelieu «perché sta dietro le quinte, ed è uno che manovra». «Sono entrato in politica per la mia terra - conclude - Non sono un politico e non mi credo nemmeno assessore, sono uno che mette la sua credibilità al servizio della propria terra».

«È certo che la destra italiana è una cosa che non appartiene agli esseri umani». Ecco l'incredibile dichiarazione - secondo il virgolettato riportato da Corriere.it, il sito internet del Corriere della Sera - rilasciata da Franco Battiato, il cantante prestato alla politica e ora assessore al Turismo e allo Spettacolo della Regione Sicilia. Una dichiarazione che sta mandando su tutte le furie tantissimi utenti del web e che Battiato ha rilasciato a Parigi, durante una tappa del tour europeo e dove sicuramente avrebbe fatto meglio a cantare e basta. Anche se da anni pure le sue canzoni non sono più quelle soleggianti dell'era del cinghiale banca e affini, Battiato cantante era un'altra cosa, non certo quello che ora gioca a fare il politico con Crocetta e i grillini. E ad offendere milioni di italiani in nome di una presunta, ma assai presunta, superiorità culturale. Ora un'intera comunità si aspetta almeno le scuse da Battiato. O che riprenda a cantare, e basta.

 

Igor Traboni

Commenti 

28

Battiato...? Fuso!

05/01/2014 13:43

Postato da gioverre

Stimavo Battiato, come cantautore! Se tornasse a fare il suo mestiere, di sicuro l' umanità me guadagnerebbe! Solo il fasto di essere sul libro paga dell" europarlamentare più assenteista d' Europa, crocetta, dovrebbe far riflettere la gente! Ma siccome è dimostrato dai fatti che il popolo di sinistra chiude gli occhi e le orecchia, davanti alle malefatte dei loro politici, c'è lo dovremo sorbire ancora comeoliticsstro da strapazzo?

27

Ennesimo pseudointellettuale...

28/12/2013 13:11

Postato da viforte

... come migliaia di altri che hanno portato la patria a questo punto

26

e loro allora ?

28/12/2013 12:08

Postato da maanmario

Può anche darsi; di sicuro però non siamo delle mer**e come quelli di sinistra.