Cerca nel sito:

mercoledì 23 maggio 2018

sinistrati

16/05/2018 11:51

E il Pd adesso fa finta di ricordarsi della Famiglia

'Torni al centro della politica'. Però il centrodestra non ci sta: 'Ma se hanno distrutto quella naturale...'

E il Pd adesso fa finta di ricordarsi della Famiglia

 

Per anni al governo hanno sconfessato la famiglia tradizionale e poco o nulla hanno fatto per difenderla e sostenerla, ma adesso i pd – soprattutto nella versione ‘governativa’ renziana – vogliono ritirare fuori dal cilindro l’argomento “e rimettere al centro della discussione pubblica il valore e la funzione sociale delle famiglie”, secondo le parole di Lorenzo Guerini, coordinatore della segreteria nazionale dei dem, pronunciate in occasione della Giornata internazionale della Famiglia.

Ma a Guerini risponde per le prime Alessandro Pagano, deputato della Lega: Il numero 2 del renzismo Guerini sconfessa quattro anni di governi Pd sulle politiche familiari. Sostiene che e' necessario rimettere al centro la famiglia, ammettendo implicitamente che nella scorsa legislatura è stata totalmente abbandonata. Anzi peggio, la sinistra ha provato in tutti i modi ad affossare la famiglia sul piano valoriale e fiscale. Ecco- sottolinea Pagano - un breve riepilogo: record storico di culle vuote, record di giovani che scappano all'estero, politiche prone alle lobby Lgbt, stravolgimento del concetto di famiglia tradizionale, con l'introduzione nei fatti della stepchild adoption, di genitore 1 e genitore 2, silenzio imbarazzante sull'ormai consolidata pratica dell'utero in affitto e sulle adozioni gay, grazie a sindaci fuorilegge e a sentenze creative, oscurantismo verso le politiche familiari, la natalità e la maternità, palliativi sul piano degli incentivi fiscali. E Guerini ha ancora il coraggio di parlare di famiglia? Un minimo di pudore non guasterebbe. E’  bene piuttosto sottolineare e ribadire che chi ha veramente un programma e idee chiare a sostegno dei nuclei familiari, inclusi le fragilità e i disabili, è la Lega di Salvini che, ricordo, e' stato uno dei pochi leader che ha sottoscritto il Patto per la Natalità del Forum famiglie. Gli italiani ci hanno votato, ora aspettiamo di poter essere messi nelle condizioni di poter governare". 

Intanto un disegno di legge per istituire un'Autorità garante della famiglia, a prima firma dei senatori Antonio de Poli, Paola Binetti e Antonio Saccone, è stato presentato ieri  a Roma:  "Stiamo proponendo – ha detto la Binetti - un'Autorità garante che abbia il ruolo importante di una mediazione forte sull'impatto familiare di tutti i disegni di legge che maturano nei contesti diversi”.