Cerca nel sito:

lunedì 25 settembre 2017

vaticano e dintorni

29/04/2017 09:03

“Muller dica quali sono le perplessità su Medjugorje"

Marco Paganelli, autore di un libro-inchiesta sulle apparizioni, rivolge l'invito al Prefetto della Congregazione per la dottrina della fede

“Muller dica quali sono le perplessità su Medjugorje"

Continuano a far discutere le affermazioni, rilasciate nell’intervista al quotidiano “Aleteia”, del Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede, Cardinale Gerhard Müller, in merito alla necessità di indagare ancora sulle apparizioni di Medjugorje.

Marco Paganelli, autore dell’inchiesta giornalistica, edita da Echos, “Medjugorje, l’inchiesta: aspettando il giudizio di Papa Francesco” commenta: “Il Cardinale Müller ha sottolineato, giustamente, la necessità di prudenza da parte della Chiesa Cattolica. Non comprendo, tuttavia, le sue ulteriori perplessità dopo le approfondite indagini ecclesiali che ormai si sono concluse.

Non dimentichiamo – prosegue Paganelli – che Monsignor Hoser, Inviato della Santa Sede, ha esortato addirittura, in conferenza stampa, i pellegrini a recarsi a pregare pure sulla collina delle apparizioni, mostrando così una certa propensione a ritenere veritiere queste ultime e i frutti conseguenti.

Come ho dimostrato nel mio libro in forma dettagliata, tutto ciò corrisponde alla realtà. Il Cardinale Müller – chiede l’autore - renda pubbliche le eventuali perplessità riscontrate nelle indagini sulle mariofanie, in corso dal 1981, per tutelare i fedeli che vi si recano. Dichiarazioni come quelle che ha rilasciato – conclude - creano, a causa della poca chiarezza, solo una pericolosa confusione nel mondo cattolico”.