Cerca nel sito:

mercoledì 23 agosto 2017

Esteri

11/01/2017 12:21

Mosul: saccheggiata e distrutta l'università

I tagliagole dell'Isis ancora una volta se la prendono con la cultura e i suoi simboli

Mosul: saccheggiata e distrutta l'università

I miliziani del Califfato se la prendono ancora una volta con la cultura e i suoi simboli. Ieri infatti, nell’ambito della battaglia che si sta svolgendo in territorio iracheno, i terroristi di al Baghdadi hanno attaccato l’università di Mosul, roccaforte jihadista in Iraq da tempo sotto assedio delle forze governative.

La notizia è stata resa nota dalla tv panaraba al Mayadin ed in seguito confermata da fonti locali che, quanto all’ateneo, hanno parlato degli edifici sedi di alcune facoltà (Odontoiatria, Lettere e Pedagogia) saccheggiate e poi date alle fiamme.

Prima dell'arrivo dell'Isis nel giugno 2014 – ricorda Ansa - l'università di Mosul era l'ateneo più prestigioso dell'Iraq dopo quello di Baghdad. La città universitaria si trova nella parte orientale della città sotto attacco da parte delle forze governative irachene.

 

MB