Cerca nel sito:

martedì 19 giugno 2018

Attualità

13/06/2018 13:24

Nascite, in Italia minimo storico

-3,2% rispetto al 2016, cala anche la popolazione, gli abitanti sono 60.483.973: l'8,5% sono stranieri

Nascite, in  Italia minimo storico

Nel 2017 sono nati 458.151 bambini: ancora un record negativo per l'Italia, una tendenza che già da anni mostra segnali preoccupanti. Rispetto al 2016 le nascite sono diminuite di oltre 15mila, corrispondente a un -3,2%. Negli ultimi nove anni la diminuzione è stata di 120mila.

I dati più influenti sono quelli relativi al Centro Italia, che registra un -5,3% rispetto al 2016. 218mila i bambini stranieri, corrispondenti al 14,8% delle nascite.

60.483.973 sono gli abitanti, di questi, l'8,5% sono stranieri: si parla di oltre cinque milioni di persone.

I dati, diffusi dall'Istat, parlano anche di grandi numeri quanto ai decessi: quasi 650mila, mai sono stati così tanto dal 1945.

Complessivamente la popolazione diminuisce di 105.472 unità rispetto all'anno precedente, un calo determinato dalla diminuzione della popolazione di cittadinanza italiana, i numeri parlano di 202.884 residenti in meno. Aumenta invece la popolazione straniera: sono 97.412 persone in più rispetto al 2016.

Un dato che allarma è la proporzione tra nascite e decessi: 458.151 contro 649.061, il che porta a un negativo di 190.910 unità.

Tutta Italia ha un saldo negativo, la sola eccezione è quella di Bolzano.



e.m.